diario di cucina

Involtini di zucchine

Questo delizioso piatto, semplice e leggero, è delizioso in tantissime varianti e arricchisce un qualsiasi antipasto, contorno, aperitivo. Ottimi sia tiepidi che freddi questi involtini vegetariani hanno solo un piccolo segreto che li rende unici: la qualità degli ingredienti, soprattutto delle zucchine, che devono essere freschissime e non troppo grandi.

La panatura sembrerà fritta, ma in realtà la cottura è al forno, quindi comunque molto più leggera. Le zucchine andranno tagliate a lingua di gatto, cioè molto sottilmente, in modo da non avere neanche bisogno di precottura.

Ingredienti per 4 persone: 400 gr di zucchine chiare piccole -lunghe e strette- freschissime, 100 gr di pane bianco raffermo, 70 gr di pelati Casar, 80 gr di parmigiano grattugiato, 70 gr di formaggio Dolcesardo, tre cucchiai di pane grattugiato freschissimo, tre foglie di prezzemolo, due foglie di basilico, mezzo spicchio d’aglio spellato e privato dell’anima, olio EVO, sale.

Procedimento. Lavate le zucchine e tagliatele a fettine con una mandolina o un pelapatate: devono essere spesse circa 2/5 millimetri; ci vuole pazienza, ma il risultato sarà deliziosamente croccante. Lasciatele riposare su della carta da cucina bianca per 10 minuti.

Preparate ora il ‘ripieno’ sminuzzando i pelati che avrete ben scolato, asciugato e privato dei semi; quindi aggiungete il Dolcesardo, il pane raffermo, il formaggio grattugiato, il prezzemolo ed il basilico, l’aglio e salate leggermente. Tutto deve essere sminuzzato ed amalgamato, solo alla fine compattate con due cucchiai di olio extravergine di olio d’oliva. Adagiate il composto sulle zucchine crude, arrotolate delicatamente e passate gli involtini nel pane grattugiato per due/tre volte. Prima di infornare su una teglia ben oliata e rivestita con la carta forno, date un abbondante giro di olio d’oliva. Cuocete a 220 gradi a forno ventilato, finché vedrete che sono ben dorati.

Una seconda variante -e ce ne sono infinite- molto gradita dai più piccoli è sempre quella che vede il ripieno di prosciutto e formaggio, per gli adulti invece formaggio spalmabile e salmone/zucchine è sempre una variante molto apprezzata.