diario di cucina

Bruschetta al pomodoro

La bruschetta al pomodoro è un piatto sfizioso e veloce, ideale in tante occasioni.
Per pranzo con una mozzarella e un’insalata, per un pic nic con gli amici o un’aperitivo serale, per una merenda diversa dal solito o mangiata a colazione (come si fa in Andalusia) da chi preferisce il salato al dolce.
E poi a cena in mille modi: con il pomodoro fresco d’estate oppure da preparare al forno come fosse una pizza.
A noi piace con il pane civraxiu condito con olio extra vergine d’oliva, un pizzico di sale e la passata di pomodoro CASAR.
Le fette di pane, leggermente salate e inumidite con qualche goccia di olio evo sardo -ottimo il San Giuliano- devono cuocere 5 minuti al forno ventilato a 200 gradi; quindi si aggiungono una fetta di formaggio -perfetta la panedda di Arborea o il casizolu- e del prosciutto crudo italiano come il Gran Selezione Nonna Isa.

Squisite da gustare con un bicchiere di vino rosso o una birra fresca.