news

Luoghi di Sardegna – Laconi

La più imponente concentrazione di monoliti di tutto il Mediterraneo si trova a Laconi, un paese gioiello del Sarcidano (in provincia di Oristano), abitato da circa 1700 abitanti, raggiungibile in 1 ora di auto da Cagliari in direzione nord.
Luogo prescelto fin dall’antichità per salubrità dell’aria e per la bellezza del luogo (si trova a circa 550 sul livello del mare), vanta uno splendido parco, il Parco Aymerich, che dal cuore del centro storico avvolge l’abitato estendendosi per oltre 22 ettari di bosco, sentieri e cadute d’acqua. Al suo interno, comodi percorsi e fresche acque sorgive accompagnano i visitatori alla scoperta di pittoreschi scorci tra alberi secolari, rovine medievali e rare essenze arboree.
Passeggiando tra i selciati del centro storico puoi visitare il santuario di Sant’Ignazio da Laconi, umile frate questuante tra i più venerati tra la Sardegna che qui nacque e trascorse parte della sua esistenza.
A poca distanza dal Santuario si erge il palazzo Aymerich, elegante struttura ottocentesca realizzata dall’architetto Gaetano Cima, dal 1846 al duemila dimora dei marchesi di Laconi. All’intero preziose carte da parati francesi decorano le sale del piano nobile che ospitarono reali, esploratori e personalità illustri dell’ottocento.
Ora il Palazzo, recentemente restaurato, accoglie il Museo delle Statue Menhir, dove è possibile ammirare 40 statue stele che rappresentano primo tentativo di raffigurazione che l’uomo preistorico fece di se stesso. I menhir -perdas fittas in sardo- rivelano la magica storia prenuragica dell’isola con le loro affascinanti forme: nasi, pugnali, uomini. Una preziosa collezione, riportata alla luce dagli anni ’60, da vedere assolutamente.